AMBIENTE

Le analisi ambientali rappresentano il nostro settore di punta, grazie alla consolidata esperienza maturata in oltre 20 anni di attività.
Il laboratorio partecipa costantemente a prove interlaboratorio su circuiti nazionali ed internazionali, così da garantire la certezza del risultato ed un elevato standard di qualità in conformità alla norma UNI EN ISO/IEC 17025:2005.
SCA dispone di tecnici qualificati e di strumentazione all’avanguardia in grado di poter effettuare il campionamento e l’analisi di campioni garantendo la rapidità di consegna e l’affidabilità del dato analitico.

Acque

Attraverso tecnici specializzati il laboratorio SCA offre ai propri clienti, il servizio di campionamento di differenti tipologie di acque secondo metodi di prelievo accreditati ACCREDIA. Tutte le analisi vengono eseguite utilizzando norme ufficiali tra cui APAT CNR IRSA, ISTISAN, UNICHIM, UNI, ISO, EPA.
Le principali tipologie di acque analizzate sono:

  • Acque di pozzo e superficiali (di mare, fiume, laghi, sorgive);
  • Acque Potabili (D. Lgs. 31/2001 s.m.i.) e da destinare al consumo umano;
  • Acque di Falda (D. Lgs. n. 152/06 Part. IV Tit. V all. 5 tab. 2);
  • Acque Reflue (D.Lgs. 152/06 all. 5 alla p.te III tab. 3 e tab. 4 per lo scarico in rete fognaria, in acque superficiali o sul suolo);
  • Acque di Piscina.

Rifiuti

Attraverso tecnici specializzati il laboratorio SCA offre ai propri clienti, il servizio di campionamento di differenti tipologie di acque secondo metodi di prelievo accreditati ACCREDIA.
Tutte le analisi vengono eseguite utilizzando norme ufficiali tra cui APAT CNR IRSA, ISTISAN, UNICHIM, UNI, ISO, EPA.
Le principali tipologie di acque analizzate sono:

  • Acque di pozzo e superficiali (di mare, fiume, laghi, sorgive);
  • Acque Potabili (D. Lgs. 31/2001 s.m.i.) e da destinare al consumo umano;
  • Acque di Falda (D. Lgs. n. 152/06 Part. IV Tit. V all. 5 tab. 2);
  • Acque Reflue (D.Lgs. 152/06 all. 5 alla p.te III tab. 3 e tab. 4 per lo scarico in rete fognaria, in acque superficiali o sul suolo);
  • Acque di Piscina.

Terreni e sedimenti

Nell’ambito delle analisi sui terreni e matrici ad essi assimilabili, SCA offre ai propri clienti il servizio di campionamento ed analisi di:

  • Terreni contaminati o potenzialmente contaminati (in accordo al Tab. 1 A/B del D.Lgs n. 152/2006 All. 5 Part. IV Titolo V);
  • Terreno vegetale e/o terre e rocce da scavo da avviare alle procedure di recupero o riutilizzo;
  • Terreni Agricoli (determinazione dei micro e macro elementi presenti, analisi dei nematodi, ecc.);
  • Sedimenti marini (D.M. 172/2016 e D.M. 173/2016) e fluviali.

Emissioni convogliate

L’attuale normativa prevede che ogni impianto che produca emissioni in atmosfera sia preventivamente autorizzato dagli enti preposti e rispetti i valori limite imposti.
Le principali attività del settore emissioni convogliate consistono nel:

  • campionamento ed analisi di inquinanti come Polveri, NOx, SOx, CO, HCl, etc.;
  • campionamento ed analisi di microinquinanti organici (PCB, IPA, PCDD/ PCDF);
  • redazione di pratiche autorizzative alle emissioni in atmosfera ai sensi del D. Lgs. 152/06 e s.m.i.

Monitoraggi ambientali

Il laboratorio dispone di unità mobili dotate di analizzatori in continuo (NOx, SO2, O3, CO, H2S, Metano, NMHC, BTEXS), campionatori sequenziali (PM10, PM2,5, PTS, VOC, ecc.) e centraline meteoclimatiche.
Tra i parametri determinati in modo discontinuo ricerchiamo: amianto, polveri, solventi, metalli, ammoniaca, mercaptani, acidi, etc.
Nell’ambito del monitoraggio dell’ambiente marino le principali attività riguardano:

  • installazione e gestione di boe munite di sonde per il monitoraggio in continuo di parametri tra cui pH, conducibilità, potenziale redox, salinità, torbidità e clorofilla;
  • analisi delle comunità macrozoobentoniche e valutazione della qualità ecologica mediante il calcolo dell’Indice AMBI e M-AMBI;
  • valutazione dei livelli di bioaccumulo di inquinanti con protocollo Mussel-Watch;
  • campionamento di acque e sedimenti.

Olfattometria dinamica

Le molestie olfattive costituisco una problematica ambientale sempre più rilevante. Sono spesso associate alla presenza di rifiuti, discariche, impianti produttivi e sostanze inquinanti.
SCA dispone di un laboratorio di Olfattometria Dinamica per la determinazione della concentrazione di odore in accordo alla norma UNI EN 13725.
Le attività a riguardo consistono in:

  • campionamento di qualsiasi genere di sorgente odorigena (aria ambiente, emissioni convogliate, biofilitri, cumuli di materiale, vasche di trattamento);
  • valutazione della concentrazione di odore mediante analisi olfattometrica secondo la norma UNI EN 13725;
  • analisi di caratterizzazione in GC-MS delle emissioni e delle immissioni, mediante identificazione e quantificazione dei Composti Organici Volatili.

Fertilizzanti e compost

Il Laboratorio SCA grazie all’esperienza maturata negli anni, è in grado di offrire un puntuale riscontro nel controllo e nell’analisi della composizione del fertilizzante, in macro e micro elementi.
Il laboratorio è accreditato ACCREDIA ed è inserito nell’elenco dei laboratori competenti a prestare i servizi necessari per verificare la conformità dei prodotti si sensi del D.lgs. n. 75. Le principali attività a riguardo consistono in:

  • controlli sulla qualità di fertilizzanti e compost;
  • determinazione dell’IRDP e IRDR;
  • l’analisi per la produzione di compost con marchio CE (Regolamento (CE) n. 2003/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 ottobre 2003 relativo ai concimi e s.m.i.).

Combustibili (CSS)

I CSS sono i combustibili solidi ottenuti da rifiuti non pericolosi, preparati per essere avviati a recupero di energia in impianti di incenerimento o co-incenerimento, rispondenti alle specifiche ed alla classificazione fornite dalla norma UNI EN 15359.
Il Laboratorio SCA è accreditato ACCREDIA ed è in grado di supportare analiticamente i propri clienti mediante la ricerca di un ampio set di parametri tra cui Mercurio, Cloro, PCI, Ceneri, Umidità, Densità, Analisi elementare CHNS, Metalli e Pezzatura, ecc. Le principali attività a riguardo comprendono:

  • il campionamento in accordo alla UNI EN 15442;
  • l’analisi e la classificazione dei combustibili solidi secondari CSS secondo le norme UNI EN 15359 e UNI/TS 11553.

Gas, emissioni fuggitive

Il Laboratorio SCA dispone di strumentazione all’avanguardia e di tecnici qualificati che operano in conformità a quanto previsto dalla norma UNI EN ISO IEC 17025:2005.
Le principali attività a riguardo comprendono il campionamento e l’analisi mediante strumentazione di campo e mezzi mobili di:

  • biogas;
  • emissioni diffuse con flux chamber;
  • gas interstiziali (soil gas);
  • gas combustibili (monitoraggio in continuo);
  • monitoraggio delle emissioni fuggitive da impianti industriali dei settori Oil&Gas, Power, Process (Raffinerie, centrali, impianti chimici e petrolchimici, piattaforme offshore).