I CSS sono i combustibili solidi secondari ottenuti da rifiuti non pericolosi, preparati per essere avviati a recupero di energia in impianti di incenerimento o co-incenerimento. In accordo alla norma  UNI EN 15359:2011, i produttori definiscono la classe di appartenenza di un CSS in base a tre parametri fondamentali: Potere Calorifico Inferiore (PCI), Cloro e Mercurio. Il Laboratorio SCA è accreditato Accredia per tali determinazioni ed è in grado di supportare analiticamente i propri clienti durante tutta la fase di classificazione del CSS, dalla stesura del piano di campionamento all’analisi dei parametri necessari alla classificazione tra cui: Ceneri, Umidità, Densità, Analisi elementare CHNS, Metalli e Pezzatura, ecc. Le principali attività nel settore dei CSS comprendono:

  • il campionamento in accordo alla UNI EN 15442;
  • l’analisi e la classificazione secondo le norme UNI EN 15359 e UNI/TS 11553.